È possibile chiedere l’attivazione di una fornitura su contatore esistente, ovvero già posato e allacciato alla rete, facendoci pervenire la modulistica via mail o via fax, oppure presso uno dei nostri sportelli sul territorio.

Email atenatrading-commerciale@legalmail.it
Fax 0161 226638

 

Per richiedere la variazione della potenza del contatore sono obbligatori i seguenti documenti e informazioni.

Clienti Domestici (persona fisica)

  • Carta d'Identità dell’intestatario della fornitura;
  • POD o il numero cliente rilevabile sul display del contatore premendo il tasto grigio;
  • indicazione della nuova potenza (kW) richiesta.

Clienti Professional (persona giuridica)

  • Carta d'Identità del legale rappresentante;
  • POD o il numero cliente rilevabile sul display del contatore premendo il tasto grigio;
  • indicazione della nuova potenza (kW) richiesta.

La richiesta di spostamento del contatore prevede l'intervento di tecnici e il costo della prestazione viene determinato a forfait, se lo spostamento avviene entro i 10 metri rispetto il punto originario, oppure a preventivo, per spostamenti oltre i 10 metri.

Per le richieste di aumento potenza disponibile occorrerà sostenere i seguenti costi:

  • quota potenza pari a € 69,36 + IVA per ogni kW di potenza disponibile aggiuntiva richiesta;
  • quota fissa pari a € 27,03;
  • gli oneri amministrativi pari a € 23,00 + IVA.

L'aumento della potenza comporta altresì un aumento del deposito cauzionale ove esistente, in quanto quest'ultimo si determina in base ai kW di potenza contrattualmente impegnata.

Per la prestazione di diminuzione della potenza invece saranno addebitati i seguenti costi:

  • quota fissa pari a € 27,03;
  • gli oneri amministrativi pari a € 23,00 + IVA.